CHE COSA C'E'
(di Gino Paoli)

  • Anno: 1963
  • Altri titoli: -
  • Interpreti: Ornella Vanoni - Gino Paoli

  • HitParade: -
  • Chart annuale: -

  • Altri interpreti: Giuliano Palma and the Bluesbeaters - Ornella Vanoni & Gino Paoli - Rita Pavone - Bruno Martino - Gianni Morandi
  • Una semplice dichiarazione d'amore, un discorso diretto e immediato, senza impennate vocali n ardite metafore, diventa un altro successo di Gino Paoli nei primi anni '60, dopo "Il cielo in una stanza" e "Senza fine". Sembra che ad ispirare il brano fosse stata proprio la storia d'amore fra l'autore e Ornella Vanoni. "Che cosa c', c' che mi sono innamorato di te" sono i versi d'apertura di questo valzer minimalista, che Paoli esegue quasi sottovoce, per elevare poi il tono solo nell'inciso.

    Passato alla RCA, Gino Paoli questa volta si fa arrangiare il brano da Ennio Morricone, che accanto alla voce solista fa spiccare i tasti di un pianoforte usato in funzione contrappuntistica. Ornella Vanoni, a cui il brano dedicato, ne d un'interpretazione pi sensuale e ricca di sfumature, ma le vendite premiano stavolta la versione di Gino.

    Negli anni, molti artisti hanno riletto a loro modo questo brano: Rita Pavone ne ha fatto una versione intimista, quasi jazz, Bruno Martino l'ha trasformata in una bossa-nova, Gianni Morandi l'ha cantata a voce spiegata: ma la versione migliore forse quella "live", interpretata in duetto dai veri protagonisti del brano, Vanoni e Paoli, che si sono riuniti dopo pi di vent'anni sullo stesso palcoscenico durante gli spettacoli della tourne "Insieme", da cui stato tratto un doppio CD nel 1985. Recentemente il brano tornato in classifica grazie alla gustosa interpretazione che ne ha dato Giuliano Palma.

    (Orlando R.)